venerdì 7 novembre 2014

Domenica big match tra la Folgore e la capolista Passo Cordone. I viola di Bianchi, ancora imbattuti, cercheranno di sfatare il "tabù" della Cittadella dello Sport, con una sola vittoria tra le mura amiche in stagione.

Dessert d'alta quota subito dopo l'ora di pranzo di domenica prossima a Sambuceto. Alla Cittadella dello Sport si sfideranno infatti la Folgore e la capolista Passo Cordone, per quello che rappresenta sicuramente l'incontro di cartello della decima giornata del girone B di Promozione.
Gli ospiti guidano infatti il raggruppamento con 22 punti all'attivo e una sola sconfitta stagionale, mentre i padroni di casa inseguono, al terzo posto, a quota 17, e sono attualmente ancora imbattuti in campionato.
Incontro che quindi si preannuncia scoppiettante e ricco di spunti, con la Folgore che cercherà di arrestare la prima mini-fuga stagionale del Passo Cordone, ed eventualmente "accorciare" la classifica nelle posizioni che contano. Gli uomini di mister Bianchi, dal proprio canto, possono contare su un comparto difensivo "granitico" che non subisce reti da ben 540 minuti, ma dovranno allo stesso tempo sfatare una sorta di "tabù" creatosi negli ultimi tempi alla Cittadella dello Sport.
A dispetto del record di imbattibilità stagionale infatti, la truppa di capitan Briosci & Co. è riuscita una sola volta a conquistare l'intera posta in palio tra le mura amiche. L'unica vittoria davanti al proprio pubblico della Folgore risale infatti al 28 settembre scorso, quando una doppietta di Vaccaro e le reti di Di Nardo e Fusella regolarono il Castiglione Valfino con un perentorio 4 a 0. Nei successivi due incontri con Val di Sangro e Castello 2000, altre due compagini ostiche e che ambiscono a ruoli da protagonista nel girone, la Folgore, nonostante l'ottimo gioco espresso, non è riuscita a perforare le difese degli ospiti, e si è dovuta accontentare di dividere la posta in palio con gli avversari di turno.
Il prossimo appuntamento contro l'attuale capoclassifica non è sicuramente tra i più auspicabili per un facile ritorno alla vittoria nel proprio stadio, anche perché tra le file del Passo Cordone militano diversi elementi di qualità che conoscono bene l'ambiente di Sambuceto. A disposizione di mister Leone ci sono infatti diversi giocatori che hanno vestito la maglia della Folgore, come Chichiriccò, Cocco e Mucci (in rigoroso ordine alfabetico).
In casa viola, però, l'elenco degli "ex" di giornata è altrettanto ricco, e annovera, tra gli altri, oltre ai due tecnici Bianchi e Tortora, anche il centrocampista Di Martile e il centrale difensivo Silvaggi (nella foto).
Occhi puntati, quindi, sul big match delle 14 e 30 di domenica, con i padroni di casa che cercheranno anche di trasformare in energia positiva in campo il "calore" e l'incitamento eventualmente offerti dal proprio pubblico.

0 commenti:

Posta un commento

Sponsor

Powered by Blogger.

Sponsor

Popular Posts