mercoledì 3 dicembre 2014

Davide Montagna
Il centrocampista Montagna, proveniente dal Lecce: «Col Goriano Sicoli siamo stati bravi a non mollare fino alla fine e a mantenere l'imbattibilità, e per domenica ho fiducia nella capacità dei miei compagni

È soprannominato "il Jolly" sin dai tempi della sua esperienza al Lecce per la sua duttilità in mezzo al campo e non solo, e in questo primo scorcio di stagione con la maglia della Folgore ha confermato le aspettative riuscendo di volta in volta ad adattarsi ai vari ruoli scelti per lui da mister Bianchi.
Davide Montagna, centrocampista classe 1995 proveniente proprio dalla formazione giallorossa salentina, si è sempre fatto trovare pronto, nonostante nell'ultima partita abbia rimediato un doppio cartellino giallo che lo costringerà a saltare il prossimo incontro.
E proprio a proposito dell'ultima trasferta a Goriano Sicoli, terminata sull'1 a 1, Montagna ci tiene a sottolineare che: «È stata una partita difficile anche per il campo molto piccolo, ma siamo riusciti a lottare fino alla fine pur essendo andati in svantaggio, e i nostri sforzi sono stati premiati: la rete del capitano Briosci ci ha permesso di mantenere l'imbattibilità stagionale».
Positivo si sta rivelando quindi l'apporto del giovanissimo calciatore, il quale è riuscito subito ad ambientarsi a Sambuceto: «Devo sicuramente fare un elogio ai miei compagni, perché - precisa Montagna - prima di essere dei grandi calciatori, si sono rivelati delle persone squisite. Tutti hanno fatto sì che mi inserissi al meglio nel loro gruppo, e in particolare i più "esperti". Stessa cosa anche per quanto riguarda la società, sempre pronta e disponibile nei miei confronti sin dall'inizio».
La classifica del girone B di Promozione, dopo tredici turni disputati, vede la Folgore al terzo posto, distanziata di soli quattro punti dalla vetta, ma in piena corsa play-off, ossia in linea con l'obiettivo stagionale dichiarato dai vertici societari a inizio stagione.
Nonostante la situazione positiva (e l'imbattibilità che dura dall'inizio del campionato), il jolly sembra avere alcune precisazioni da fare: «Credo che la nostra classifica difetti di qualche punto rispetto a quanto fatto vedere in campo fino a questo momento. Mi riferisco ad esempio alle prime giornate di campionato, quando abbiamo portato a casa solamente dei pareggi nonostante meritassimo ampiamente la vittoria. Ciò dimostra che siamo comunque una formazione in grado di lottare per tutti i traguardi fino alla fine».
La prossima sfida per i viola di mister Bianchi sarà l'impegno casalingo contro il Tre Ville; un appuntamento che, come accennato, avrà come sicuro assente proprio Montagna.
Nonostante ciò, la carica del centrocampista pugliese sembra giungere forte e chiara: «Non conosco bene la Promozione abruzzese, ma quello che posso dire è che - conclude Davide Montagna - ho piena fiducia nei miei compagni, e sono sicuro che faremo bene».

0 commenti:

Posta un commento

Sponsor

Powered by Blogger.

Sponsor

Popular Posts