domenica 3 luglio 2016

Sambuceto. In attesa di conoscere l’esito dei ripescaggi in Eccellenza, il Sambuceto Calcio continua a lavorare nell’allestimento della squadra che affronterà il prossimo campionato. Dopo aver ufficializzato in panchina l’arrivo di Alessandro Tatomir, è il momento dei primi acquisti. Sono infatti ben 7 i colpi appena messi a segno dal sodalizio del presidente Sandro Cacciagrano. Partendo dalla retroguardia, il primo arrivo in casa viola è quello di Alceo Palena. Per l’esperto estremo difensore classe 1983 si tratta di un ritorno a Sambuceto, squadra con la quale aveva iniziato la stagione scorsa, e che è stato fortemente voluto dal nuovo tecnico, con il quale ha lavorato in passato a Miglianico.
Accanto a Palena agirà Mirko Prosini, portiere classe 1987, reduce dalla finale playoff con il Tre Ville.
Sempre per quanto riguarda il comparto difensivo, il Sambuceto si rinforza con l’arrivo di Andrea Cinquino, centrale classe 1991, reduce da sei stagioni a Miglianico, e prelevato dalla Renato Curi Angolana, squadra nella quale ha militato lo scorso anno. Anche Cinquino conosce già Tatomir avendo lavorato con il tecnico ai tempi del Miglianico. Sulla linea mediana, dal Morro d’Oro arriva alla Cittadella dello Sport Luigi Potacqui. Il centrocampista nato nel 1986 rappresenta un mediano di qualità per lo scacchiere viola, la cui sicura affidabilità è certificata anche dalle esperienze importanti avute dal calciatore con le maglie di Maceratese, Isola Liri e Giulianova.
Un’altra vecchia conoscenza dell’allenatore Tatomir che giunge a Sambuceto, sempre per quanto riguarda il centrocampo, è Alessandro Cardone. Il centrocampista classe 1993 nella scorsa stagione ha militato a Francavilla e a Cupello, e ha già lavorato agli ordini del mister a Miglianico.
Passando alle “ali”, i viola arricchiscono il proprio organico con l’innesto di Luca Sparvoli. Coetaneo di Cardone, Sparvoli ha impressionato tutti nella stagione appena conclusa, e sono i numeri a parlare in suo favore. Con 45 reti realizzate (con la maglia della Fater, in Prima Categoria), il giovane talento è stato il giocatore più prolifico dei campionati dilettantistici a livello regionale.
Il comparto offensivo del Sambuceto formato 2016-17 potrà contare inoltre sull’apporto di Alberto Nardone (1991), cresciuto nel settore giovanile del Pescara, e proveniente dal Francavilla. A questi sei acquisti si aggiunge anche Michael Caporale, che rientra dal prestito al San Giovanni Teatino. Per quanto riguarda infine le conferme, resteranno alla corte di mister Tatomir i due fuoriquota Lorenzo Zaccagnini e Lorenzo Alberico i quali, nonostante le numerose offerte ricevute, hanno scelto di “sposare” la causa viola anche per la prossima stagione.
Nonostante i numerosi colpi già messi a segno, il mercato del Sambuceto continua a essere in grande fermento, e lo staff e la dirigenza continuano a essere all’opera per cercare i “tasselli” giusti per una squadra competitiva. A tal proposito, nei prossimi giorni potrebbero essere annunciate nuove conferme e ulteriori acquisti.

0 commenti:

Posta un commento

Sponsor

Powered by Blogger.

Sponsor

Popular Posts